Metodi di saldatura e saldatrici: consigli utili

Prima di vedere i metodi di saldatura più diffusi e le relative saldatrici definiamo cosa viene propriamente inteso per saldatura: si tratta di un processo che ha la finalità di unire materiali, solitamente metalli o materiali termoplastici, utilizzando un calore elevato per fondere le parti e consentendo poi loro di raffreddarsi, provocando la fusione.

I diversi metodi di saldatura più comunemente diffusi si distinguono per le differenti tecniche di giunzione dei metalli.

Possiamo dire che non tutti i tipi di saldatura sono uguali e di conseguenza non tutti i materiali vengono saldati nello stesso modo.

Vediamo le principali tecniche e i relativi metodi di saldatura che le contraddistinguono

  • Saldatura ad elettrodo.
  • Saldatura a filo continuo (o MIG/MAG).
  • Saldatura a TIG.
Metodi-di-saldatura-e-saldatrici

I metodi di saldatura

Saldatura ad elettrodo (MMA)

Si tratta del metodo di saldatura più diffuso e conosciuto. MMA è l’acronimo di Metal Manual Arc: si tratta di una saldatura che viene effettuata tramite un elettrodo attaccato ad una pinza che a sua volta è attaccata alla saldatrice. Tutto questo senza l’utilizzo gas.

Avvicinando l’elettrodo al materiale da saldare, si attiva l’arco di corrente (da qui il nome del tipo di saldatura) che fonde il materiale da saldare creando il cosiddetto “cordone di saldatura”.

Saldatura a filo continuo (o MIG/MAG).

La saldatura a filo continuo (o MIG/MAG) è un metodo di saldatura ad arco a filo continuo, con metallo sotto protezione di gas (l’acronimo GMAW sta per Gas Metal Arc Welding).

Tipicamente utilizzata nell’industria automobilistica per riparare gli scarichi dei veicoli è anche diffusa in ambito edile per la costruzione di case ed edifici. A differenza della saldatura ad elettrodo utilizza anche un gas di protezione che viaggia attraverso la pistola di saldatura e protegge dalla contaminazione

Saldatura a TIG

Anche la saldatura TIG utilizza l’arco elettrico, come il MIG. Quando si lavora con la saldatura TIG, si utilizza un elettrodo in tungsteno, uno dei materiali metallici più resistenti. Non si dissolve né si brucia. La saldatura può essere eseguita attraverso un processo di fusione che può utilizzare o meno un metallo d’apporto. La saldatura TIG utilizza anche un gas come l’elio o l’argon.

Questo tipo di saldatura è utilizzato anche nel settore aerospaziale e in quello automobilistico.

Saldatrici e motosaldatrici

Ora che abbiamo visto i metodi di saldatura più comuni vediamo quali saldatrici possono ben prestarsi a seconda delle esigenze:

metodi di saldatura e saldatrici_1