Categorie / Filtri
Filters

Inizialmente si producono piccoli oggetti per la casa, dai più semplici come innaffiatoi, cassoni, portaombrelli, secchi, pattumiere, bracieri, portabottiglie, sgocciolatoi, nettapiedi ai più elaborati quali forni brevettati, lavandini, cappe.

Con il boom economico del 1962 l'economia italiana cresce, e cosi i consumi. Anche in Moscatelli la produzione si evolve: nascono le prime cucine componibili, mobili base e pensili in acciaio e laminato plastico.

I casalinghi prodotti finora in Moscatelli scoprono il mondo del tempo libero e diventano pieghevoli, più piccoli, facili da trasportare.
Dopo il boom degli anni 60, dopo lo sbarco dell’uomo sulla Luna, l’idea di viaggio ed evasione arriva un po’ a tutti. E la vacanza diventa una vera e propria esigenza. Il campeggio, in Italia, non è tanto una questione di mentalità ecosostenibile (come diventerà nei Paesi nordici) quanto la possibilità di movimento a costi bassissimi: vacanza divertente per i bambini e a budget abbordabili.
La Moscatelli vira la propria produzione da mobili per la casa a mobiletti pieghevoli e trasportabili da campeggio.

Nasce la linea elettronica: pannelli solari, inverter e batterie, telecamere e sensori di parcheggio, TV e antenne, dal 2013 anche sistemi di navigazione GPS.